• Content VisitaDomicilio

Come superare la sindrome da rientro dalle vacanze

E’ ormai assodato: dopo la tanta agognata attesa delle ferie estive, tempo di partire, e in men che non si dica, le vacanze sono già finite! Certo, la partenza è in realtà un periodo idilliaco che inizia almeno 15 giorni prima della partenza, dove si iniziano a preparare liste di oggetti da non scordarsi in valigia, vengono fatti acquisti di capi di abbigliamento ad hoc - perché diciamocelo - già da inizio estate, in ogni negozio di abbigliamento in cui si entra, si cerca un qualcosa che sia perfetto da portarsi in vacanza! Ebbene sì, non siamo ancora partiti, che pouuff...è già tempo di rientro. Circa due terzi della popolazione dei vacanzieri, soffre della cosiddetta sindrome da rientro, che, al ritorno porta ansia, insonnia, nervosismo, cali di concentrazione e leggera depressione. Ecco un elenco di 5 suggerimenti da seguire per alleggerire lo stress del rientro: 1: pianificare un ritorno anticipato

Il primo suggerimento utile per evitare di cadere nel vortice delle incombenze e dei ritmi frenetici, è di pianificare il rientro qualche giorno prima, così da avere il tempo di riorganizzare la nostra routine, sistemare le valigie, la casa, fare la spesa e tutti quegli impegni o faccende che troviamo ad attenderci al nostro ritorno.

2: iniziare un’attività sportiva L’attività fisica è un ottimo toccasana per spirito e corpo. Al ritorno dalle vacanze, pianificate un percorso di attività motoria che possa consistere nella corsa o nell’attività sportiva preferita, cercando di non rimanere vittime della pigrizia...anche ai più svogliati è consigliabile iniziare con una bella passeggiata serale, magari in compagnia di amici per sentire meno il peso del dovere, quanto più possa diventare un piacere. L’attività fisica mantiene alto l’umore, facendoci sentire a posto con noi stessi! 3: sana alimentazione E’ inutile dire che per stare bene (mens sana in corpore sano) è consigliata, oltre che a una regolare attività fisica, una sana alimentazione. In vacanza è possibile aver ecceduto, essersi tolti degli sfizi non avendo avuto troppo riguardo all’alimentazione. Ma come dopo le feste natalizie, è opportuno rientrare nei regimi alimentari ordinari, prediligendo cibi sani e leggeri, facendo il pieno di vitamine e sali minerali attraverso frutta e verdura...oltre che ad una regolare reidratazione di liquidi. 4: mantenere lo spirito mondano Per evitare un brusco impatto con il post vacanze,concedetevi serate o aperitivi in compagnia di amici, mantenendo quella spensieratezza creata in vacanza. 5: cambia qualcosa della tua vita Per creare un rientro più incentivante, prova a cambiare qualcosa del tuo stile di vita: un nuovo taglio di capelli, un corso di ballo, o dedicati regolarmente ad un hobby che avresti sempre voluto coltivare. e come ultimo consiglio...se tutto questo non è sufficiente e vuoi avere una strada del rientro maggiormente spianata, pianifica già il tuo prossimo weekend in cui rintanarti nuovamente e ritrovare quell’evasione, nonché ricreando quel periodo idilliaco pre-partenza che ti aiuterà ad alleviare la sindrome post vacanziera!

Consigli pratici su come ostacolare la sindrome da ritorno dalle vacanze

41 visualizzazioni

SERVIZIO MEDICO A DOMICILIO

Centralino Unico di Prenotazione:

 Tel. 02. 94 75 81 45 

 Tel.  329. 57 77 028

WhatsApp02.94758145

Email info@visitadomicilio.com

ORARIO DI PRENOTAZIONE

Lunedì-Domenica

08:30-18:30
festivi e weekend inclusi

  • VisitaDomicilio
  • Youtube VisitaDomicilio

MV Publimed S.r.l. s.u. - Sede Legale Via Privata del Gonfalone 3, 20123 Milano
P.IVA 10081120965 - REA: MI-2503724  - 
Capitale Sociale 10.000 i.v.